SEO Tools: gli strumenti giusti per il posizionamento sui motori

Non essendo una “scienza” esatta la SEO, costituisce una una branchia del web particolarmente soggetta a continui cambiamenti ed evoluzioni, quindi essere costantemente aggiornati e ricettivi nei confronti di tutti i potenziali vantaggi che la rete ha da offrire in termini di strumenti e di informazioni può realmente fare la differenza per essere primi sui motori.

Ecco una panoramica di quelli che sono i principali strumenti per una corretta analisi SEO di un sito:

Google Webmaster Tools

Perfetto per analizzare la salute di un sito, ci da indicazioni precise sulla sua realtiva indicizzazione, ci mostra collegamenti interrotti e ci avvisa della presenza di metatag duplicati o di altri errori, che se non sistemati influenzeranno il ranking sui motori.

Open Site Explorer

I backlink hanno sempre giocato un ruolo decisivo per il posizionamento su Google e gli altri motori, dopo l’avvento di Penguin (un aggiornamento dell’algoritmo di Google) questo è aumentato all’ennesima potenza. Questo tool rappresenta uno dei migliori in assoluto per il controllo dei backlink.

Screaming Frog

Il robot di questo strumento, in maniera molto affine a quello di Google, analizza un sito per intero al fine di mostrarci ogni tipologia di errore presente nella realizzazione. Dai link interrotti, alla mancanza di H1 o ad eventuali duplicati di Title o Description, etc. etc.

Copyscape

Tool indispensabile per l’ottimizzazione di un sito, questo strumento permette di individuare eventuali contenuti duplicati (ritenuti estremamente dannosi da Google). Basta inserire la url nell’apposito box e visualizzerà in un attimo il sito, fornendo un elenco di pagine con lo stesso identico contenuto.

Google Adwords

Le “battaglia” per essere primi sui motori si gioca tutta sulle parole chiave, queste ci consentono di intercettare realmente i nostri clienti. Prima di pianificare qualsivoglia strategia occorre una attenta e mirata scelte delle chiavi cui far puntare un sito. Questo tool di casa Google, rappresenta il più popolare e uno dei più attendibili, in grado di fornire dei risultati pertinenti con uno specifico mercato di riferimento.

WooRank

Molto importante è anche utilizzare uno strumento in grado di darci una panoramica generale dello stato dell’arte, ovvero a che punto ci troviamo con l’ottimizzazione SEO di un sito. Questo strumento offre un visione immediata di un sito generando dei rapporti precisi che consentono di avere un quadro generale.